VOGLIO UN’INEZIONE DI DOLCEZZA

Ora.

Penso: “ ok, la pillola c’è , ed è sempre più difficile mandarla giù.. Quindi non sarebbe meglio accompagnarla , non infarcirla dico,con un po’ di zucchero ? Magari a forza di zucchero si scioglie , come neve al sole.

Odio la gentilezza ipocrita, quella di sola forma .

Ma quella di sostanza dov’è finita?

Quell’amabilità spontanea che è capace di creare gioia e sorrisi, dov’è?

Certo non bisogna ignorare che la pillola fa schifo .

E magari fare di tutto per renderla meno schifosa.

E la dolcezza/gentilezza è un modo .

Siamo arrabbiati, è vero e ne abbiamo tutte le ragioni. Ognune le sue .

Ma le PERSONE reagiscono a secondo di come ci poniamo.

Se le PERSONE ci rispondono in malo modo , perché sicure di avere compreso qualcosa che l’altro ancora no, il risultato è la difensiva, il conflitto e alla fine , nessuno ha capito niente.

La gentilezza e la dolcezza confondono gli arroganti e presuntuosi .

Li costringi a muovere la conversazione su un altro livello . e se il confronto non interessa , si capisce subito.

Possibile MAI che non riusciamo ad esprimere cio’ che siamo senza porci in conflitto?

E senza arrabbiarci?

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...